mppu international

twitterfacebook

Opinioni

di Eleonora Ardemagni

 

November 16, 2017

 

yemeni soldiers from the 1st armoured divisionLo Yemen è diventato un terreno di scontro geopolitico indiretto fra Arabia Saudita e Iran. I sauditi intervengono militarmente dal marzo 2015 per ripristinare le istituzioni riconosciute dalla comunità internazionale, l’Iran fornisce sostegno politico e, in parte, militare agli insorti sciiti del nord, il movimento degli huthi (Ansarullah, “i partigiani di Dio”). Originari del governatorato settentrionale di Sa’da, gli huthi combattono contro il governo centrale insieme al gruppo di potere dell’ex presidente yemenita Ali Abdullah Saleh. La genesi della crisi è interna: da qui occorre inevitabilmente partire per comprendere il conflitto odierno, nonché le sue implicazioni regionali. Questa nota descrive i principali avvenimenti e analizza le dinamiche che hanno preceduto l’inizio della crisi del 2015, gli attori politico-militari convolti, nonché i fronti del conflitto e suoi livelli interpretativi. Il contributo prende inoltre in esame le cause della grave situazione umanitaria in atto e le questioni politico-militari ancora aperte, a livello interno ed esterno: da queste variabili dipenderà l’evoluzione della crisi yemenita, anche in chiave regionale.

 

- Scarica la nota per il'Osservatorio di Politica Internazionale del Parlamento in PDF: Yemen: regionalizzazione di una crisi interna

 

Fonte: www.ispionline.it/

condividi questo articolo

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

To follow us, just find

  Europe time to dialogue

on Facebook

Pubblicazioni

Disarmo

 co governance

17-20 GENNAIO 2019

Castel Gandolfo

Roma - Italia

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.