mppu international

twitterfacebook

10 gennaio 2015

Parigi, l'angelo custode degli ostaggi: giovane musulmano ne nasconde e ne salva 15

foto banner10012015-lassana-bathily-mali 0 Dipendente del supermercato kosher di Porte de Vincennes, mentre i locali erano sotto assedio terroristi Lassana Batihly è riuscito ad aiutare gli ostaggi: ha nascosto 15 persone nella cella frigorifera, dopo aver spento il sistema di raffreddamento e la luce. Sulla rete è un eroe
E' l'angelo custode degli ostaggi del negozio kosher.
E' un giovane musulmano di 24 anni Lassana Batihly, immigrato dal Mali, timido, che cercando di proteggere i clienti rimasti intrappolati nel negozio è diventato un eroe.
Sarebbero almeno 15 le persone che grazie a lui hanno trovato rifugio nella cella frigorifera del negozio: "Quando li ho visti correre - ha raccontato nel video qui sotto, in francese - ho aperto le porte del congelatore e spento sia la luce sia il sistema di raffreddamento".

 VIDEO INTERVISTA A LASSANA BATIHLY

Poi ha fatto entrare tutte le persone che c'erano intorno a lui, ha chiuso la porta e li ha invitati a stare calmi: "Io invece esco", ha detto loro poco prima di riuscire a fuggire su un montacarichi.
Il grazie degli ostaggi Quando, al termine dell'orrore, la polizia è riuscita ad entrare nel supermercato e le persone nella cella frigorifera sono riuscite ad uscire le loro prime parole sono state per quel giovane dipendente che li ha nascosti salvando loro la vita. "Si sono congratulati con me", ha commentato Lassana Bathily.

“Siamo fratelli - ha detto Batihly - Io sono mussulmano, ma qui non è questione di mussulmani, cristiani o ebrei. Eravamo tutti sulla stessa barca, dovevamo aiutarci per metterci in salvo.”

condividi questo articolo

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
 co governance

17-20 GENNAIO 2019

Castel Gandolfo

Roma - Italia

Pubblicazioni

Disarmo

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.