mppu international

twitterfacebook

«Nel maggio 1996 a Napoli in Italia, (…) è nata questa domanda: come, partendo da posizioni diverse o addirittura contrapposte, si può puntare all'unità? E si è data una risposta. Mettere in pratica, a base di tutto, l'amore reciproco, come raccomanda Pietro alle prime comunità cristiane: "Prima di tutto - prima di essere politici, e di pensare, di lavorare come tali -, conservare tra noi un grande amore, una grande carità"(Cfr. I PT 4,8). Poi essere militanti di parte. E ciò non certo per formare un altro unico partito, ma piuttosto per essere disposti, in piena lealtà alle proprie appartenenze politiche, a comprendere le ragioni dell'altro in uno spirito di unità; uno spirito d'unità che agisca non solo eccezionalmente, ma viva come norma fondamentale e continua per la politica di ciascun popolo e della scena internazionale; uno spirito d'unità che aiuti a prendere posizioni comuni onde salvaguardare i valori dell'uomo.

 

Quel giorno, a Napoli, è nato il Movimento politico per l’Unità».

 

(C. Lubich al gruppo del Partito Popolare Europeo, Sede del Parlamento Europeo, Strasburgo, 15 settembre 1998 - pubblicato in “Nuova Umanità” 119 (1998) pag 525 “Il Movimento dei Focolari nei suoi aspetti politico e sociale”)

condividi questo articolo

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
 

To follow us, just find

  Europe time to dialogue

on Facebook

Pubblicazioni

Disarmo

 co governance

17-20 GENNAIO 2019

Castel Gandolfo

Roma - Italia

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.