mppu international

twitterfacebook

Notizie

Successo per la manifestazione “Tolentino Città della Fraternità”, l’agorà del volontariato per poter mettere in rete tutte le associazioni cittadine, favorendo il dialogo, la collaborazione e l’interazione.

L’evento, promosso dall’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Tolentino in collaborazione con l’Associazione “Città per la Fraternità” ha richiamato in piazza ben 30 delle oltre cento associazioni cittadine che, ogni giorno, grazie ai loro volontari, svolgono una meritoria quanto importante azione al servizio della comunità, nei diversi ambiti sociali, culturali e sportivi, oltre che nel cosiddetto terzo settore.

Tutti si sono dati convegno in piazza della Libertà dove gli organizzatori avevano allestito dei banchetti informativi che hanno consentito di far conoscere ai cittadini le diverse attività e soprattutto i motivi ispiratori dei vari sodalizi presenti.

Nella mattinata si è svolto un incontro con gli studenti delle terze classi della scuola secondaria di primo grado e con quelli della scuola secondaria di secondo grado con testimonianze e momenti di animazione. Infatti il mondo associazionistico ed il volontariato in particolare, può rappresentare un importante momento di crescita per i giovani che in questi ambiti possono fare esperienze formative significative.

Nel pomeriggio si sono susseguiti, sul palco, gli interventi delle singole Associazioni e delle Istituzioni che hanno illustrato e promosso i propri progetti, programmi e attività. Al termine una gustosa “pizzata” per tutti i presenti offerta dalle pizzerie cittadine.

L’evento ha centrato, ancora una volta, l’obiettivo di porsi quale laboratorio permanente di esperienze positive da mettere in rete e moltiplicare, dove vengano in rilievo, la pace, i diritti umani, la giustizia sociale e specialmente la fraternità universale, favorendo la conoscenza reciproca, lo scambio di informazioni e lo sviluppo della collaborazione tra quanti intendono lavorare per la stessa fraternità e intendono le loro associazioni come luogo d´unità, dove il movimento delle Città per la Fraternità possa definire un programma di attività e un´agenda comune, attivare e alimentare processi,nell’interesse comune del benessere sociale di tutta la comunità.

A portare i saluti e a sottolineare l’importanza delle associazioni per tutta la comunità, il Vicesindaco Emanuele Della Ceca, l’Assessore alle Politiche Sociali Fausto Pezzanesi, il Consigliere comunale Giuliana Salvucci componente del Direttivo nazionale dell’Associazione “Città per la Fraternità” e Silvio Minnetti che, sin dalle prime edizioni, è stato tra gli ispiratori dell’iniziativa.

 

Fonte: http://www.comune.tolentino.mc.it/comunicati-cms/tolentino-citta-della-fraternita-una-piazza-per-essere-uguali-liberi-e-soprattutto-fratelli/

condividi questo articolo

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.