mppu international

twitterfacebook

Notizie

INCONTRO IERI CON LA PRESIDENTE DEI FOCOLARI, MARIA VOCE; IL 29 GIUGNO PARTECIPERANNO ALLA CELEBRAZIONE DEL PAPA IN VATICANO PER LA FESTA DEI SANTI PIETRO E PAOLO

montecitorioSono 115 i parlamentari della Interparliamentary Assembly on Orthodoxy (I.A.O.) che partecipano alla loro 24ª Assemblea generale, ospiti oggi e domani, 26 e 27 giugno, del Parlamento italiano a Montecitorio. Provengono dai Parlamenti di 46 paesi dei cinque continenti; particolarmente consistenti le delegazioni di Cipro, Georgia, Grecia, Kazakistan, Federazione Russa, Siria e Ungheria. Ieri hanno voluto far precedere l’inizio dei lavori da una visita al Monastero Bizantino di San Nilo a Grottaferrata, Roma, e da un incontro del Bureau Internazionale della I.A.O. con Maria Voce, al vicino Centro internazionale dei Focolari a Rocca di Papa. 

La I.A.O. è nata nel 1993 da un’iniziativa del Parlamento greco, nel quadro dei profondi cambiamenti che avvenivano in seguito alla caduta dei regimi comunisti in Europa Centrale e Orientale, e dalla constatazione che l’Ortodossia è espressione comune di un grande numero di cittadini europei. All’adesione dei Parlamenti di paesi europei e mediorientali con tradizionale presenza Ortodossa è seguita, dal 2001, la partecipazione di gruppi parlamentari di paesi dell’Africa, America, Asia e Oceania. 

Tra gli obiettivi della I.A.O.: la messa in rilievo del ruolo dell’Ortodossia come espressione politica, culturale e spirituale; il contributo dello spirito ecumenico e unificante dell’Ortodossia sia per il superamento di contrasti nazionalistici e confessionali, sia nella ricerca di mezzi efficaci di protezione delle minoranze; lo sviluppo del patrimonio culturale ortodosso come contributo al rispetto dei diritti umani e alla coesistenza pacifica dei popoli; la partecipazione più attiva dell’Ortodossia nella ricerca di soluzioni per l’ambiente.  

Un campo di azione in consonanza con gli scopi del Movimento dei Focolari, in particolare con le iniziative intraprese da una delle sue espressioni, il Movimento politico per l’unità, con cui la I.A.O. collabora da alcuni anni. 

A conclusione dei lavori dell’Assemblea generale, il 28 giugno i parlamentari hanno in programma una visita culturale ad alcuni luoghi significativi della Roma cristiana del primo millennio, come il Colosseo, le Catacombe di Domitilla, la tomba di San Cirillo alla Basilica di San Clemente, la partecipazione alla preghiera dei Vespri a Santa Maria in Trastevere con la Comunità di Sant’Egidio. 

Il 29 giugno, festa dei santi Pietro e Paolo, parteciperanno alla celebrazione eucaristica in Vaticano presieduta da papa Francesco, che a conclusione saluterà personalmente una delegazione della I.A.O.. 

condividi questo articolo

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.